it de
sitemap






Il Diavolo e San Pietro
 
La storia, che ci è stata narrata dal signor Cech Ferrari di Ludiano, è quella del ponte di S. Pietro, che esiste ancora ed è sostenuto da un gran sasso. Vicino a questo ponte si trova la chiesa omonima, che è una delle chiese più antiche del cantone. La leggenda vuole che fra il diavolo e San Pietro vi fosse da tempo un contrasto, e tutto ciò perché la gente di Motto e di Ludiano andava a pregare da quest'uomo santo, privando così il diavolo delle anime. Il diavolo, allora, addusse un pretesto per poter mettere in atto un piano degno di lui. «Chiuderò il fiume Ticino giù a Valserino così farò arrabbiare le persone facendole bestemmiare! ». Invidioso si recò in Sentidal e si addossò un grosso sasso, progettando di servirsene come chiusa per il corso del fiume. Si avviò poi lungo la strada del ritorno, sudando ed ansimando penosamente per il troppo peso. San Pietro, che assisteva allo spettacolo, gli domandò: «Che cosa vuoi fare con quel grosso masso?». «Devo pur avere anch'io un po' di lavoro: non è giusto che solo tu possa mangiarti le anime, mentre io non ne ho neppure una da fare arrostire nell'inferno. Ho perciò deciso di ostruire il corso del fiume per far si che bestemmino, così diventeranno mio possesso». «Fermati e riposati un po'» gli disse il Santo «non vedi che sei stanco e sudato? Posa il sasso e discutiamo un po' da buoni amici, poi potrai proseguire il tuo lavoro». Il diavolo accettò di buon grado l'invito. Dopo che ebbero dialogato per un bel po', il birbante partì per portare a termine il suo progetto maligno. «Sei proprio sicuro di non voler desistere dalla tua impresa?» gli domandò il Santo ancora una volta. Ma l'altro, più deciso che mai, si accinse a ricaricarsi il sasso sulle spalle. I suoi sforzi furono però vani: aveva posato il sasso troppo in basso e lì rimase. E' quel sasso che sostiene, ancora oggi, il ponte.

Torna all'elenco "cultura"

Coi Santi non si scherza
Il diavolo e San Pietro
Il piedino della Madonna
Il taglialegna del Sosto
L' alpe della Greina
La corona dell'Imperatore
La cröiscia
La filatrice di Curterio
La leggenda del Monte di Compietto
San Martino fonda la chiesa di Olivone
Print