it de
sitemap






CÀ DA RIVöI

Olivone


Tipica abitazione in legno e muratura dell'alta Valle di  Blenio, risale alla fine del XIV secolo. Era sede del Priore amministratore degli Ospizi e Oratori nei monti della regione. Fu ampliata nel 1658.
Attualmente è sede del Museo etnografico S. Martino, che comprende anche una raccolta di arte sacra. 

Nel 1969 s'inaugurava la "Cà da Rivöi". I lavori di restauro e allestimento iniziati nel 1959 permisero di salvare dalla rovine e dall'abbandono questa tipica costruzione della Valle di Blenio. Il restauro, puramente conservativo, ha restituito alla costruzione la sua antica dignità.
La Signora Ottie Jacob Piazza istituì  nel 1969 questo museo per raccogliervi i valori della cultura e delle tradizioni olivonesi e dell'alta Valle.
Nel museo si possono ammirare diverse collezioni, frutto di prestiti e di donazioni private; vi si trovano suppellettili, attrezzi di lavoro, costumi, opere sare provenienti in disuso dopo la riforma del Concilio Vaticano II.
Uno degli scopi principali del Museo è stato di dare una protezione  adeguata agli oggetti in via di deperimento

torna all'elenco "monumenti e chiese"
 








Print